Viaggio Teologico / Culturale in Palestina – 26 luglio / 4 agosto 2019

giugno 12, 2019 in Esperienze passate

petra-650x2452356al-aqsa-mosque-1262789-1080x675Tou-di-Gruppo-Giordania-Petra-dIncanto-Arché-Travel-INSIDE-620x245Quota di partecipazione: € 1.690,00

Scarica la locandina in pdf: Locandina Palestina 26LUG-4AGO 2019

SCHEDA ADESIONE Palestina 26LUG-4AGO 2019

 

 

Cari Amici, ecco il programma del nostro viaggio in Palestina.

La prima tappa è al Giordano, nel punto in cui operava il Battista che è  anche il luogo dove Gesù di Nazareth ha dato una svolta alla sua vita. E come ha fatto Gesù 2000 anni fa, annunciando il Regno di Dio, anche noi saliremo subito in Galilea. Ci interrogheremo su come Gesù si è relazionato con gli abitanti di questa regione.

Poi scenderemo in Giudea: Gerusalemme, Betlemme… e poi Hebron, e poi Qumran, Masada… i luoghi che ci hanno consentito di conoscere molto da vicino il tempo in cui ha vissuto Gesù di Nazareth.

Inseguire le sue tracce è sempre un’esperienza forte che deposita nel cuore una conoscenza che nessun libro ci può assicurare.

Credo che tuttavia sia utile, per entrare “nel contesto” di quella terra, affrontare qualche lettura che ci rende “contemporanei” con Gesù di Nazareth e il suo tempo. Come sapete, la ricerca biblica che si è molto sviluppata in questo ultimo secolo, ci consente realmente di avvicinarci ai testi dei Vangeli e di cogliere la novità che sta dietro alle parole.

Si tratta di racconti che sono stati scritti quando le prima comunità cristiane hanno iniziato a celebrare in forma comunitaria “l’evento” e “il mistero” che avevano scoperto in Gesù di Nazareth. Ma possiamo risalire a quanto accadeva prima della liturgia, possiamo renderci conto del come e del perché si è formata una “tradizione orale” nei riguardi di un personaggio che aveva sorpreso sia il popolo sia le autorità del suo tempo.

Il nostro viaggio ci consente di esplorare da vicino chi era e come ha agito in realtà il Nazareno. La letteratura biblica recente su Gesù di Nazareth è molto vasta e in gran parte specialistica. Ma è possibile avere a nostra disposizione delle pubblicazioni che sono alla portata di tutti.

Vorrei segnalare un’opera molto felice e che vi consentirà di familiarizzarvi con i testi riguardanti i primi decenni del Cristianesimo:

José Antonio Pagola, Gesù, Un approccio storico, Ed. Borla, 2009, Roma; pp.595, 48 euro.

Questo autore ha congiunto i risultati della ricerca biblica con la necessità di divulgarla al grande pubblico. Si tratta di un volume corposo… Vi segnalo in particolare il cap. terzo, quarto, nono, decimo, tredicesimo. Scoprirete un ritratto avvincente di Gesù di Nazareth.

Inoltre è uscito un bel volume su Gerusalemme:

F. Cardini, Gerusalemme, Una storia, Ed. Il Mulino, Bologna, 2013; pp.311, 16 euro.

E’ un testo sulla storia di Gerusalemme scritto da uno storico, Si tratta di una città di un valore simbolico unico nella storia delle religioni.

Ed infine un romanzo splendido:

Maria Grazia Siliato, Masada, Ed. Rizzoli, Milano,2007; pp. 391, 19 euro.

E’ un avvincente racconto che ci collega con la “comunità” degli Esseni (Qumran) e con la resistenza ebraica a Masada, subito dopo la distruzione di Gerusalemme nel 70 d.C. Visiteremo questi luoghi durante il nostro viaggio.

Per chi desidera munirsi di una guida:

Antonio Bernardo, Nella terra della Bibbia, Guida della Terra santa, Bibbia, Storia, Archeologia, Turismo, Ed. Dehoniane, Bologna, 2013, pp. 525, 26€.

Ecco più in dettaglio il nostro percorso:

 26 luglio, venerdì: ritrovo presso aeroporto di Fiumicino. AZ Fco-Tlv partenza 14.25, arrivo alle 18.45. Trasferimento in albergo a Gerico;                   cena e pernottamento.

27 luglio, sabato: prima colazione in albergo; discesa al Giordano; (intervento biblico). Saliremo verso il nord per entrare in Galilea. Pranzo. Monte Tabor, Nazareth. Incontro biblico nella comunità di De Foucauld. Cena e pernottamento.

 28 luglio, domenica: Prima colazione, discesa a Tiberiade (breve visita a Sefforis) , Monte delle Beatitudini, Cafarnao. Pranzo nel kibbutz di Ein Gev, attraversata orizzontale del lago da Ein Gev a Ginnosar. Ritorno a Nazareth. Cena e pernottamento.

 29 luglio, lunedì: Prima colazione; da Nazareth discesa a Masada,  Qumran (con pranzo). Breve sosta-bagno al Mar Morto. Monte delle Tentazioni.   Salita a Gerusalemme. Cena e pernottamento.

 30 luglio, martedì: Prima colazione; Dominus flevit, Gallicantu, Litostrotos, 6a stazione. Pranzo. Santo Sepolcro, Cenacolo. Cena, pernottamento.

 31 luglio, mercoledì: Prima colazione; Hebron (Abramo), Betlemme (la Natività). Pranzo a Betlemme; Cena e pernottamento.

1 agosto, giovedì: Prima colazione; spianata del Tempio. Incontro alla 6a Stazione. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento.

 2 agosto, venerdì: Prima colazione; passaggio in Giordania, Monte Nebo. (Madaba). Nel pomeriggio a Petra. Cena e pernottamento.

 3 agosto, sabato: Prima colazione; visita di Petra. In serata ad Amman. Cena e pernottamento.

 4 agosto, domenica: Partenza per l’aeroporto. Volo AZ Amm-Fco, 04.20 arrivo a Roma alle 07.00

    

Il costo del nostro viaggio: € 1690,00

La quota comprende: il volo aereo, tasse aeroportuali; bus GT per tutto l’itinerario; soggiorno in hotel pensione completa; visite, escursioni e ingressi come da programma; guida per tutto il tour; visto di ingresso per la Giordania; tassa di uscita da Israele; assicurazione medico-bagaglio-sanitaria di base.

La quota non comprende:  le bevande ai pasti, tasse di uscita dalla Giordania 15,00 $; mance (35,00 € a persona); assicurazione annullamento a partire da € 110,00; tutto quanto non espressamente indicato nella voce “la quota comprende”.

 Il gruppo dovrebbe raggiungere le 35-40 persone.

 La nostra agenzia del viaggio alle quale potete rivolgervi direttamente:

 Mariangela Gordini  NOVA ITINERA

Via Berenice 2 Perugia 06127

075 5001906  347 0848867

novaitinera@sedipg.it

 Un caro saluto a tutti voi

 Giuseppe Florio

(346 1286910)  (presidente@progettocontinenti.org)