Pellegrinaggio da Perugia a Santiago de Compostela sulle orme di San Francesco d'Assisi

dicembre 4, 2013 in Notizie

Spain_Santiago_de_Compostela_Obradoiro

In 130 lungo il “cammino” per pregare sulla tomba dell’apostolo Giacomo. Partenza il 23 agosto, ritorno previsto per il 28

A otto secoli di distanza dal pellegrinaggio di san Francesco d’Assisi sulla tomba del grande apostolo Giacomo il Maggiore a Santiago de Compostela, nella regione spagnola della Galizia, l’Archidiocesi di Perugia-Città della Pieve, con il patrocinio della Conferenza episcopale umbra (Ceu), del Comune di Assisi e della Confraternita di San Jacopo di Compostela, organizza un grande pellegrinaggio, in calendario dal 23 al 28 agosto, con  volo charter diretto andata e ritorno a Santiago dall’aeroporto di Perugia San Francesco d’Assisi. [...]

Santiago, meta di pellegrinaggio fin dal Medioevo, ha richiamato per secoli grandi folle di fedeli. I pellegrini,  con poveri mezzi e il più delle volte a piedi, si sono recati a pregare sulla tomba di San Giacomo, uno dei primi discepoli di Gesù, martirizzato a Gerusalemme, dopo aver – secondo la tradizione – evangelizzato la Spagna. Il suo corpo, trasportato in Galizia, fu ritrovato molti secoli dopo in modo miracoloso. Il luogo della sepoltura fu detto “campus stellae”, da cui il nome della città.
Santiago de Compostela è stata ed è meta di pellegrinaggi da tutta Europa: con Roma e Gerusalemme ha storicamente rappresentato una delle tre “peregrinationes maiores” della cristianità.

Pellegrinaggio da Perugia a Santiago de Compostela sulle orme di San Francesco d’Assisi